.
Annunci online

bloggerperfecto
Il gallo senza le galline non può fare l’uomo
SOCIETA'
5 luglio 2007
Una Napoli non fa primavera



Sesta nonché penultima tappa.

Svegli alla primm’ora, com’è d’uopo per noi del pdn. Visioni contrastanti non ci impediscono di continuare la marcia, anzi, la arricchiscono di vie e viuzze altrimenti rimaste buie. Ognuno reca il suo bagaglio, e ogni bagaglio è diverso dall’altro. In ogni bagaglio c’è una Napoli: c’è la Napoli che è, c’è quella che è stata, quella che sarà, quella che dovrebbe essere, quella che dovrebbe non essere più e c’è pure quella che potrebbe essere ma anche no.  Ognuno è fiero del proprio bagaglio, e nessuno cede all’idea che l’altrui bagaglio posso essere più ricco od esauriente del proprio. Ed è questa molteplicità di bagagli a  rimetterci sulla retta via. Creare una città con mille corpi ed una testa unica, sarebbe mostruoso. Impresa impossibile diventa allora provare a disporre il caos su di un piano piano, disumana faccenda, direi, inutile e disperatissima.



Segnaliamo il compleanno di Uragano Jepson, a cui presentiamo i notri auguri più cardiaci,  la Buona Fede di CarloZ e la Possibilità di Ugolino




permalink | inviato da bp il 5/7/2007 alle 13:22 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (8) | Versione per la stampa
sfoglia
  

Rubriche
Link
Cerca

Feed

Feed RSS di questo 

blog Reader
Feed ATOM di questo 

blog Atom
Resta aggiornato con i feed.

Curiosità
blog letto 634042 volte


perfectam
@
libero
.
it





 

Nun me tuccate Napule

faciteme ‘o favore,

e nun cuntate stroppole

dicenno ca è folklore!

 

Nun tormentate Napule

cu ll’aria e chi disprezza

chi campa dint’è vicule

e ‘a vita l’apprezza!

 

Nun affliggite Napule

cantanno litanie:

morte, miseria ‘e popolo

e ciento malatie!

....

Saccio ca pure all’Estero

ce stà gente ‘int’e vasce;

perciò cagnate musica!

Jettate ‘sti grancasce!

 

C’è stato maie nu popolo,

Città, nu Continente

addò se campa facile

e nun succede niente?

 

Certo ca no! E scrivetelo!

Facite nu Cungresso!

Parlate! Cunfessatelo

ca ‘o munno è tutto ‘o stesso!

 

Progresso Tecnologico?

È certo, ce fa onore:

s’industrializza l’anema..

se meccanizza ‘o core…!

 

Però Napule… è Napule!

E ‘o Sole che è l’amante

l’asciutta tutte ‘e llacreme!

Perciò nun more…

                          …E Canta!

G.C.











Bippì on TuTubbi









 



Philip Mazzei, mica bruscolini!






 

Penziere mieje, levàteve sti panne,


stracciàtev' 'a cammisa, e ascite annuro.


Si nun tenite n'abito sicuro,


tanta vestite che n'avit' 'a fa?


 

Menàteve spugliate mmiez' 'a via,


e si facite folla, cammenate.


Si sentite strillà, nun ve fermate:


nu penziero spugliato 'a folla fa.


 

Currite ncopp' 'a cimma 'e na muntagna,


e quanno 'e piede se sò cunzumate:


un'ànema e curaggio, e ve menate...


nzerrano ll'uocchie, primm' 'e ve menà!

 

Ca ve trovano annuro? Nun fa niente.


Ce sta sempe nu tizio canusciuto,


ca nun 'o ddice... ca rimmane muto...


e ca ve veste, primm' 'e v'atterrà.

 

E. De Filippo

1948















VIDEO








selezione poetica curata da
pasqualedigennaro











Technorati Profile
 
 
Add to Technorati Favorites
 Add to Technorati Favorites
 Add to Technorati
Favorites

 


Blog-Show la vetrina italiana dei blog!