Blog: http://bloggerperfecto.ilcannocchiale.it

Autoritratto


Autoritratto

 Passanno ogne matina annaz’ ‘ o specchio

me ‘ncontro sempe cu nu ddiece ‘e vecchio.

 

Isso me sape buono…invece io…no :

nun m’ero visto maie comme so’ mo.

 

Vulite ‘e me ‘o ritratto << lindo e pinto >> ?

E  j’  v’accuntento ma cu chello ‘e dinto.

 

‘Sta penna ca m’abbrucia dint’ ‘e mmane,

scrive spesso d’aiere e no ‘e dimane.

 

Dimane?! È ‘na speranza ‘e chi è guaglione,

e nu guaglione è amante ‘e l’ Illusione

 

ch’ ‘e ‘na fata vestuta d’aria e cielo

comm’ a nu suonno trasparente…’e velo.

 

Io me lusingo, sì, ma ‘o scasso ‘o specchio

Ca me vò di’ pe’ fforza ca so’ vecchio.

 

Giuseppe Cangiano

 

Pubblicato il 8/2/2007 alle 21.0 nella rubrica NonnoPoeta.

Il Cannocchiale, il mondo visto dal web