Blog: http://bloggerperfecto.ilcannocchiale.it

Listen..

NUN S’AVESSE ALLUCCA’

Quanno facette ll’ommo

‘o Pataterno

le dette pe’ parlà ‘na vocca sola,

ma pe’ sentì dicette:

<<  una è poco,

cca ce vònno ddoje recchie… >>

e ci ‘e mettette.


Facette buono, ‘o saccio,

chesto è certo,

pecchè, parlanno,

‘a vocca fa remmore.

‘E  rrecchie invece nò:

una pe’ parte

so’ comm’ ‘e ssentinelle,

mute e all’erta.

 

Si mò

tutt’ ‘e strumente del creato

s’ausassero pe’ nnummero e mesura,

s’avessa parlà poco

e sentì assaie;

ma chesto nun succede

e cca stà ‘o guaio

pecchè chi parla troppo

sente poco,

chi sente poco

nun capisce niente,

e chi allucca

pare ca te sta spianno:

<< Famme capì che cacchio stò dicenno?! >>

GiuseppeCangiano

Pubblicato il 8/5/2007 alle 13.10 nella rubrica NonnoPoeta.

Il Cannocchiale, il mondo visto dal web